lunedì 30 novembre 2015

Taste of Sikkim 17




Orchidea rosa
Tenera carne viva
Senza profumo

domenica 29 novembre 2015

Taste of Sikkim 16



Erba piccina
Con vesti rosso acceso
Le scarpe Nike

sabato 28 novembre 2015

Taste of Sikkim 15



Minestra calda
Seduto è il vecchio monaco
Senza pensione

venerdì 27 novembre 2015

Taste of Sikkim 14





Aghi di pino
Sul frontone del tempio
La ruota d'oro

giovedì 26 novembre 2015

Taste of Sikkim 13




Un rivo azzurro 
Nel fondo della valle 
Gemme pelose

mercoledì 25 novembre 2015

Taste of Sikkim 12



Bandiere al vento
Selva di lunghe aste
Un bianco sporco

martedì 24 novembre 2015

Taste of Sikkim 11



Scandito è il tempo
Mulino di preghiera
Ruota nell'aria

L'Om Mani Padme Um 
Vola nel cielo

lunedì 23 novembre 2015

Taste of Sikkim 10



Suona il tamburo
Monaco insonnolito
Recita il mantra

domenica 22 novembre 2015

Taste of Assam 10



Vento leggero
Nella grande pianura
Vanno le donne

Son nate già la prime
Tenere foglie verdi

sabato 21 novembre 2015

Taste of Assam 9



Case lontane
Dove portar fascine
La notte è fresca

Taste of Assam 8



Tempo di secca
Traversi il Bramaputra
Sognando il ponte

venerdì 20 novembre 2015

Taste of Arunachal 4



Andare al ballo
Spicca sul volto giovane
La tikka rossa

giovedì 19 novembre 2015

Taste of Arunachal 3



Va al sacrificio
Mentre un fiore è sbocciato
Cupo è il futuro

mercoledì 18 novembre 2015

Taste of Arunachal 2



Un vecchio aruspice
Spiuma un uccello nero
Sangue innocente

martedì 17 novembre 2015

Taste of Arunachal 1


Brina nei campi
Il volto sfigurato
Forse è bellezza

lunedì 16 novembre 2015

Taste of Assam 7



Fiori alla crocchia 
Batte la terra il piede
Grida di gioia

domenica 15 novembre 2015

Taste of Assam 6



Canneti al vento
Il sole sta morendo
Forza aggraziata

sabato 14 novembre 2015

Taste of Assam 5



Torna la gru
Le nere ali distese
Depone l'uovo?

venerdì 13 novembre 2015

Taste of Assam 4





Tendi il telaio
Lo scialle nascerà
Multicolore

giovedì 12 novembre 2015

Taste of Assam 3



Si secca il fosso
Cerca una carpa d'oro
Per fare cena

mercoledì 11 novembre 2015

Taste of Assam 2



Alba rosata
Nebbia su Kaziranga
Dorme la tigre

martedì 10 novembre 2015

Taste of Assam 1



Tra l'erba secca
In groppa all'elefante
Cercar la tigre

lunedì 9 novembre 2015

Taste of Bengala 7



Un giglio bianco
Tra i banchi del mercato
Petalo triste

domenica 8 novembre 2015

Taste of Bengala 6



Cerca una noce
Gira la lunga coda
Arriva il freddo

sabato 7 novembre 2015

Taste of Bengala 5



Di sotto al ponte
Purificare il corpo
Polvere rossa

venerdì 6 novembre 2015

Taste of Bengala 4



Gialli tageti
Nel mucchio come polli
Tra le baracche


giovedì 5 novembre 2015

Taste of Bengala 3



Non c'è il monsone
Tira uomo cavallo
Coi piedi asciutti


mercoledì 4 novembre 2015

Taste of Bengala 2

martedì 3 novembre 2015

Taste of Abu Dhabi



Giglio di pietra
Nella notte di marmo
Bianca preghiera

Taste of Bengala 1



Non fa la ruota
Chioccia solo il pavone
Ninfea sull'acqua



Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

lunedì 2 novembre 2015

Ready to go



E anche stavolta ci siamo. Ormai ci ho già un piede sopra, anzi probabilmente quando qualcuno di voi leggerà queste righe, non ci avrò sopra solo un piede. Ogni volta è così e questa non si discosta dalle altre. Al momento di partire scatta un meccanismo particolare. Mentre fino al giorno prima vivo in una ansia preparatoria che mi fa sembrare tutto ancora da preparare e non riesco a terminare gli elenchi delle cose in sospeso, quando scatta il momento, vengo come elettrizzato dall'interno, scatta un meccanismo composito che mi fa mettere da parte tutto il resto e mi sento concentrato sul punto. La barca che si muove lasciando dietro di sé la riva che si allontana, ma tu sei concentrato solo sulla scia che si lascia dietro. Si apre qualcosa dentro. E' un po' come se i sensi si acquissero, ti pare di sentire più lontano di vedere cose più minute, di aspirare odori diversi, anche se in fondo li hai già conosciuti. Il luogo dove vado, non mi è nuovo, certo, ho forti legami in fondo con questa terra. Non riesco a calcolare se ci sono già stato dieci o undici volte, ma in fondo questo non ha molta importanza. 

In fondo dipende da quello che hai dentro, dalla voglia di scoprire qualche cosa di nuovo che te la fa sembrare sempre la prima. Ho visto a marzo che ci sono diverse difficoltà a essese sempre connessi, pur essendo un paese che sta ponendo la cibernetica alla base della sua crescita, quindi non so se potrò lasciarvi, da laggiù, qualche traccia del mio passaggio. Voi date un'occhiata comunque che qualche cosa ho preparato per ingannare l'attesa del mio ritorno. Sempre che l'attrezzo di cui alla foto, me lo consenta, passando un paio di volte indenne sul Sinai. D'altra parte dove dovrebbe passare? Lì intorno è tutto un fuoco. Così sarò anche per la seconda volta quest'anno negli emirati. Solo un tocco di Islam per controbilanciare i suoni hinduisti dall'altra parte, che, mi dicono si fanno sempre più forti. Ieri la Stampa riportava di un bliz della polizia del Kerala per mettere dentro un criminale che teneva in frigo un pezzo di carne di vacca, avrà insistito anche l'OMS per carità. Poi in Karnataka c'è stato anche un atterraggio di UFO, mi riporta un amico esperto del settore a cui queste notizie non sfuggono. Speriamo bene, comunque vi relazionerò, state tranquilli.

Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

2 Novembre



Le foglie gialle
Cadono con le lacrime
Sui crisantemi


domenica 1 novembre 2015

Haiku novembrino




Larici gialli
Sopra un'antica croce
Spruzzi di neve



Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:

Tarda primavera.

Where I've been - Ancora troppi spazi bianchi!!! Siamo a 104 (a seconda dei calcoli) su 250!